Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

20 luglio 2011

Evolution So Far - Dylar #2008

È possibile stabilire un punto di incontro tra i BLACK FLAG e il proto-punk di Detroit, il noise newyorkese e la rocciosa pasta dell’hard-rock settantiano di Danzig, il rock’n’roll dei bassifondi e il post-core made in DC?
Verrebbe da rispondere affermativamente, almeno a giudicare da questo Dylar degli Evolution So Far, un album capace di miscelare con noncuranza gli ingredienti più disparati e di risputarli sull’ascoltatore con una personalità tale da colpire anche l’individuo più smaliziato. Dylar è un lavoro duro come pietra grezza e, al contempo, capace di emozionare come l’impietosa immagine in bianco e nero di un volto segnato dal tempo e dal dolore, è diretto e complesso senza che i due termini vengano in contrasto tra loro, senza che la moltitudine di particolari ne limiti la natura di opera istintiva e passionale. Gli Evolution So Far non tralasciano nulla, non si pongono limiti nel processo creativo e sanno come far convivere fianco a fianco elementi apparentemente distanti, grazie alla pregevole capacità di ridurre tutto all’osso, di estrapolare la nuda essenza dagli eccessi della forma, così da evitare ogni sovrastruttura e ogni appesantimento fine a sé stesso. Un attimo ci si sente al cospetto di un monumento al suono SST, l’attimo successivo ci si ritrova in sella ad una harley mentre si percorre una statale polverosa, la gola arsa dalla sete, il tutto giusto un secondo prima di finire aggrediti nel buio di un vicolo lungo la Bowery. Raro trovarsi di fronte a tanta frenesia creativa, quasi impossibile oggi meravigliarsi di fronte ad un lavoro come accade con questo Dylar. Magari dovremmo precisare che sono italiani, ma simili dettagli ormai fanno davvero poca differenza.

da [audio]drome

Evolution So Far - Backdoor to reality


Tracklist:

01. Go Mad Blues
02. Arbeit Macht Frei
03. Special Pain
04. Never See You Again
05. Backdoor To Reality
06. I’m The Enemy
07. The Unconditional Surrender
08. Rockfartz
09. Migs Over The Vatican
10. Lost And Found And Lost Again
11. Dylar
12. Dylar Dose II

Coproduzione
-----------------------------------------
Myspace
Download here

*****

Nessun commento: