Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

23 dicembre 2008

Justice - A cross the universe (live) #2008

Un album tanto inutile quanto piacevole. Inutile perchè un live pubblicato a un anno di distanza dall'uscita del loro primo lavoro non ha molto senso, piacevole perchè restituisce a pieno l'energia e la carica che i due pazzi francesini trasmettono nelle loro esibizioni dal vivo.
Questo disco è abbinato a un docu-backstage del loro tour statunitense, che potete vedere in streaming qui.
In ogni caso, si tratta di un'ora e un quarto di disco music distorta e beats iperpompati, capaci di far muovere il culo anche a vostra nonna!
Potenti!

Tracklist:

01. Intro
02. Genesis
03. Phantom Part 1
04. Phantom Part 1.5
05. D.A.N.C.E. Part 1
06. D.A.N.C.E. Part 2
07. DVNO
08. Waters Of Nazareth (Prelude)
09. Two Minutes To Midnight
10. TTHHEE PPAARRTTYY
11. Let There Be Light
12. Stress
13. We Are Your Friends (Reprise)
14. Waters Of Nazareth
15. Phantom Part 2
16. Encore We Are Your Friends (Piano-Voix)
17. NY Excuse (Soulwax)
18. Final (Metallica)

Ed Banger records
----------------------------------
Myspace
Download here

*****

22 dicembre 2008

1919 - The complete collection #2001

Poco o nulla si sa di questa seminale band inglese, se non che era attiva nella prima metà degli anni '80 e che ha pubblicato un unico album, Machine, nel 1984. Questo disco raccoglie invece tutta la loro produzione, composta per lo più da brani inediti. Il gruppo è giustamente annoverato tra i pionieri del genere gotico: chitarre gelide e taglienti, atmosfere darkeggianti, cantato acido, il tutto appoggiato su una discreta base melodica. Una valida alternativa ai vari BAUHAUS, P.I.L. e KILLING JOKE.
Sottovalutati.

Tracklist:

01. Caged
02. After the Fall
03. Repulsion
04. Tear Down These Walls
05. Alien
06. Machine
07. The Hunted
08. The Scream
09. Slave
10. The Ritual
11. Control
12. Cry Wolf
13. Dream
14. Storm
15. Earth Song
16. Can this be Real
17. Midas Touch
18. Giant (original version)
19. Cry Wolf (alternative version)

Cherry Red records
----------------------------------
Myspace
Download here

*****

20 dicembre 2008

Epoxies - St #2002

Guidata dalla carismatica figura di Roxy Epoxy (una LENE LOVICH contemporanea), questa band statunitense ci regala un pop punk di chiara matrice anni '80. Intendiamoci, è roba già sentita e risentita, tuttavia reinterpretata in chiave modernista, con tanto di synth in bella mostra, l'energica wave degli Epoxies riesce a farsi apprezzare per le sue indovinate melodie e per la splendida voce della cantante.
A questo primo album, ne è seguito solo un altro, decisamente meno ispirato. E' di quest'anno la notizia di un loro probabile scioglimento.
Anti-depressivi!

Tracklist:

01. Need More Time
02. Walk the Streets
03. We're So Small
04. Science of You
05. Cross My Heart
06. You
07. Stop Looking at Me
08. Losing Control
09. Bathroom Stall
10. Molded Plastic
11. Please Please

Dirtnap records
---------------------------------
Myspace
Download here

*****

18 dicembre 2008

Senzabenza - Deluxe - how to make money with punkrock #1996

Pop punk con i controfiocchi per questa ottima band romana, attiva dal lontano 1992. L'album in questione è probabilmente il migliore della loro discografia, e può vantare l'incredibile direzione artistica di due guru del punk: Daniel Rey e nientemeno che Joey Ramone. I brani sono accattivanti, ben suonati e caratterizzati da sonorità decisamente flower. Difficilmente vi leverete dalla testa i loro ritornelli.
Per pubblicare questo album si scomodò persino la Sony (sic!).
Do the pop!

Tracklist:

01. 1.000.000 words
02. Stop crying
03. Stuck on l.s.d.#
04. The girl from the backdoor
05. Annalise (the enemies of love)
06. Flowers all around
07. Is this your way to say goodbye
08. You're my enemy
09. The revenge of ms. Kane
10. The boyz nex' door
11. Strawberry child
12. God bless you, Henry
13. Zodiac sister
14. Sentimental bullshit
15. Halfaway done

Utimo piano records / Sony
------------------------------------
Myspace
Download here

*****

16 dicembre 2008

Putiferio - Ate ate ate #2008

Putiferio: disputa con parole indecenti e immorali - discorso che solleva fetore e non si può sentire. Checchè ne dica il dizionario, questo disco si deve sentire. Un cazzutissimo noise, mischiato al post (rock o hardcore che sia) e a momenti rumoristici e di sperimentazione sonora. Chitarre nervose, batterie stuprate, passaggi elettro-wave e dark, il tutto condensato nelle 7 tracce del primo lavoro di questo quartetto padovano.
Un po' FANTOMAS, un po' MELVINS, un po' tante altre cose, per uno dei migliori album italiani del 2008.
Caos.

Tracklist:

01. Give Peace a Cancer
02. Aristocatastrophism
03. Carnival Corpse For Servers
04. Putiferio Goes to War
05. Hate Ate 8
06. Where Have All the Razors Gone?
07. HOLES Holes HOLES

Robotradio records
-------------------------------------
Myspace
Download here

*****

11 dicembre 2008

Funny Noise - Odio stare in fila alle poste #2006

Tre simpatici toscanacci, pratesi per la precisione, mi regalarono questo loro demo dopo essersi esibiti in un modesto festival in collina. Pur senza sconvolgere per originalità, il trio dal vivo si rivelò decisamente efficace e coinvolgente. Un post-punk rabbioso, dai forti richiami anni '80, condito da una buona dose di stoner, e un cantato notevole, si fondono in un rock in bilico tra i VERDENA e i QUEENS OF THE STONE AGE.
Il disco, pur essendo soltanto un promo, è davvero ben registrato e merita il download.
E' infine appena uscito il loro nuovo album e le anteprime su myspace promettono bene.
Bischeracci!

Tracklist:

01. Il museo del Clichè
02. Un cuscino su cui piangere
03. 30 muti in sala stampa
04. Ode A.G.
05. N d N
06. Congelatore
07. Cosa corrode l'acqua
08. Pelle e Radica
09. Pornostar
10. Non sono sicuro
11. Terapia d'orto
12. Gasolio

Autoproduzione
------------------------------
Myspace
Download here

*****

10 dicembre 2008

Extrema - The positive pressure (of injustice) #1995

Gli amati/odiati Extrema erano qui, probabilmente, al top della loro forma e della loro carriera. In questo che è il loro secondo album, suonano un metal violento e potente che si richiama principalmente a quello dei PANTERA, senza farsi mancare alcune parti tirate e più prettamente thrash, onnipresenti nei brani dei colleghi d'oltreoceano. Tecnicamente molto validi, sfornano qui alcuni gemme che sono entrate nell'olimpo del metal italico come Money talks e To hell.
Recentemente hanno acquistato un nuovo batterista-funambolo, pubblicato un dvd e un live, e stanno registrando un nuovo disco.
Metallo pesante.

Tracklist:

01. This Toy
02. The Positive Pressure (of Injustice)
03. Fear
04. Money Talks
05. Confusion
06. Grey
07. Like Brothers
08. To Hell
09. On Your Feet, on Your Knees
10. Tell Me

Flying records
------------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****

8 dicembre 2008

Hanson Brothers - It's a living (live) #2008

Nonostante questa band canadese sia poco più di un passatempo per i suoi membri fondatori, i fratelli Wright (già all'opera con i più noti e impegnativi NOMEANSNO), in realtà ha saputo esprimere un punk rock di qualità, apprezzabile soprattutto nelle loro esibizioni live.
Il punto di riferimento sono, guarda caso, i RAMONES, pedissequamente ricalcati almeno per quanto riguarda le musiche. I testi, invece, riflettono la demenza dei musicisti in questione e parlano di hockey su ghiaccio, donne e birra.
Dal vivo sono dei mostri, di bravura e di comicità. Ascoltare per credere.
Gabba gabba hockey!

Tracklist:

01. Tommy Speaks
02. Total Goombah
03. Duke It Out
04. Give Me Anything
05. Third Man In
06. Everything
07. No Emotion
08. Four Heads, One Brain
09. Tommy Speaks Again
10. Stickboy
11. No More Head Cheese
12. Road Pizza
13. We're Brewing
14. My Game
15. 100 and 10%
16. Cabbage In A Bag
17. Tranquil
18. More Tommy
19. Sabrina
20. Comatose
21. Danielle (She don't care about Hockey)
22. We're Bad
23. Joey Had to Go
24. Hockey Song
25. Let's Go Out Tonight
26. Sudden Death
27. Shut Up Tommy

Wrong/Southern records

------------------------------------
Myspace
Download here

*****

7 dicembre 2008

Speedy Peones - Fast listening (ep) #2007

Nella noia generalizzata del panorama underground italico, ci pensa questo quartetto padovano, attivo dal 2001, a portare una salutare ventata di aria fresca. Anche se l'aria è quella già respirata in altre epoche, come quelle degli anni '60 e '70, alle quali i nostri si dichiarano devoti: sonorità beat e garage si fondono a tastiere acide e sbilenche, il rock'n'roll più minimale si mischia con la psichedelia ed il glam. Personalmente, mi ricordano molto i MAN OR ASTROMAN.
Insomma, un ascolto insolito ma fottutamente convincente. Li attendiamo volentieri alla prossima tappa su lunga distanza.
Scuotiossa!

Tracklist:

01. Systeme Solaire
02. Die Neue Kindheit
03. GT Junior
04. Bleed
05. Grand Arab, Ok Ok?

Marsiglia records
----------------------------
Myspace
Download here

*****

4 dicembre 2008

Hobophobic - Rabbia e rancore (ep) #2004

Una delle migliori realtà del panorama punk-hardcore nostrano. I quattro tarantini calcano le scene dalla fine degli anni novanta e questa, dopo un 7" ad inizio carriera, è la loro seconda tappa in studio. Affondano lel loro radici nel pieno della scena underground, facendo del d.i.y. la loro filosofia. Album totalmente auto/co-prodotti, liriche infuocate che dimostrano una forte presa di posizione verso molte delle ingiustizie che ci circondano e, a dispetto di tutto, booklet davvero ben curati e pieni di interessanti riflessioni. Suonano un hardcore abbastanza melodico, a metà strada tra la nuova e la vecchia scuola, ricco di stop'n'go e azzeccati cambi di tempo. Ottimo anche il cantato, gli urli e le seconde voci (fenomeno il batterista-cantante!).
Dal vivo rompono i culi.
Taranto über alles!

Tracklist:

01. Soffocandomi
02. Sei in evoluzione
03. Passano i giorni
04. Intese perfette
05. Fermo immobile
06.
07. Fino a che punto
08.

Cospirazione d.i.y.
---------------------------
Myspace
Download here

*****

30 novembre 2008

Pointed Sticks - Part of the noise #1995

Il gruppo si formò nel lontano 1978 nelle fredde terre canadesi, più precisamente a Vancouver.
La loro carriera fu brevissima: il tempo di quattro ep ed un full-length, tutti contenuti in questa raccolta. I quattro (ma anche cinque, con la successiva aggiunta di un sax) si cimentano in un pop punk dalle sonorità tipiche di fine anni '70, a tratti melodico a tratti acido e nervoso come quello dei primi BUZZCOCKS. In generale, sono facilmente inseribili nel vasto filone wave.
Rifomatisi nel 2006, sono ancora adesso in giro a suonare con la formazione originale.
Essenziali.

Tracklist:

01 What Do You Want Me to Do?
02 Somebody's Mom
03 You Must Be Crazy
04 It's OK
05 All I Could Take
06 Marching Song
07 Apologies
08 The Real Thing
09 Out of Luck
10 Lies
11 I'm Numb
12 New Ways
13 All That Matters
14 The Witch
15 Nothing Else to Do
16 Shape Of Things to Come
17 Destitute
18 American Song
19 No Use For U
20 When She's Alone
21 True Love
22 Part of the Noise
23 Telephone Song
24 Perfect Youth
25 Man of the Crowd
26 Angeline

Zulu records

------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****

25 novembre 2008

The Hermits - Chickens, whips & r'n'r (10'') #1996


Simpatico 10", questo dei semisconosciuti "eremiti" piacentini. La band, attiva fino al 2003, ha pubblicato due 7" prima di questo lavoro, nel quale sono incise otto tracce di garage rock'n'roll selvaggio ma apprezzabile. Rispettano tutti i canoni del genere, con tanto di sassofonista in formazione e un cantante che urla come un ossesso. Testi ironici e una sana attitudine al cazzeggio (la copertina del vinile è una collezione di messaggi dementi, sparsi in ogni angolo del cartone).
Shake your ass!

Tracklist:

A1. The whip
A2. Sure fever
A3. She's a bad motorpsycho
A4. Surfin' school

B1. Shake it baby
B2. Baby let me bang your box
B3. Into the future
B4. Chicken monster

Panic records
------------------------------
Download here

*****

20 novembre 2008

Fifi & The Mach III - Mach a go! go! #1997

Continua la serie di cd acquistati alla esorbitante cifra di euro 1. Fondata nei primi anni '90, la band giapponese ci rifila un punk rock di classe, non troppo spinto e dalle evidenti sonorità anni '80. Nei 16 brani i tre musicisti, seppur non tecnicamente eccelsi, dimostrano di masticare i classici tre-accordi alla grande, sostenendo degnamente la notevole voce della leader Fifi. Possono essere considerati i Ramones con gli occhi a mandorla, mostrando tuttavia una varietà nei brani superiore a quella dei più famosi predecessori (sic).
Erano attivi fino al 2001 e qui potete trovare alcune foto di un loro live.
Locchenloll!

Tracklist
:

01. Tomahawk whizz
02. Mach a go! go!
03. What fun to be good ole rock'n'roll
04. He hit me (it felt like a kiss) [The Crystals cover]
05. Shock trooper
06. Darkside of my mind (the full moon madman)
07. Get marry
08. She'll be crayin' over you [Bay City Rollers cover]
09. Rock'n'roll girls [John Fogerty cover]
10. Can't stop wantin' him
11. Swing a big hammer
12. Kiss me as reach as my skull
13. You can't go home
14. I want you to want me [Cheap Trick cover]
15. I like sunday
16. Goin' underground
--------------------------------------------

18 novembre 2008

Come back in black - punk rock tribute to Ac/Dc #2002

Niente di trascendentale nè fondamentale, solo un sentito omaggio ai padrini incontrastati dell'hard-rock. Progetto portato avanti dalla nostrana Ammonia records, l'album raccoglie ventuno cover realizzate da band provenienti da mezzo mondo, reinterpretate secondo i diversi background.
In generale si tratta di rock'n'roll furioso: su tutti svettano Frankenstein Drag Queens, Thee S.T.P, Down By Law e Peter Pan Speedrock. Ma non dispiace neanche la più metallica Shake a leg dei De Crew. Bocciati senza appello, invece, i ritmi in levare degli Shandon (sarà che son prevenuto...). Infine, superbi, come sempre, i Crummy Stuff e la loro You shook me all night long.
Unica pecca è la stampa errata della copertina, che ha causato uno scombussolamento nella tracklist. Qua sotto riporto quella esatta.
Da cantare sotto la doccia.

Tracklist:

01. Hells bells (Shandon)
02. Shoot to thrill (Frankenstein Drag Queens)
03. What do you do for money honey (Twin Tornados)
04. Given the dog a bone (Mantaray K-D)
05. Let me put my love into you (Derozer)
06. Back in black (Thee S.T.P.)
07. You shock me all night long (Crummy Stuff)
08. Have a drink on me (Silver Tongued Devil)
09. Shake a leg (De Crew)
10. Rock n'roll ain't noise pollution (C.S.C.H.)
11. Whole lotta rosie (Down By Law)
12. Girls got rhythm (She-Male Trouble)
13. Highway to hell (Garadro)
14. Can I sit next to you girl (Attaque 77)
15. Sin city (Space Surfers)
16. Ain't no fun (waiting...) (Pseudo Heroes)
17. Problem child (Dead Kings)
18. Live wire (Ojorojo)
19. If you want blood (Hellstomper)
20. Let me put my love into you (Peter Pan Speedrock)
21. High voltage (The Jab)

Ammonia records
--------------------------------------
Download here

*****

14 novembre 2008

The Secret - Disintoxication #2008

Ottima band, questa triestina, nata nel 2003 e giunta quest'anno al secondo album. Un disco bello pesante, metallico, con atmosfere lugubri e cimiteriali, ma che devìa spesso e volontieri in sfuriate post-hardcore degne dei migliori CONVERGE. Nonostante il paragone possa sembrare azzardato, è davvero impressionante la qualità sonora che il trio di musicisti (più cantante) riesce ad esprimere, assolutamente senza rivali nel panorama italiano. Nel piattume dell'odierno metal-core, i ragazzi friulani, che già mi avevano sbalordito con il precedente Luce (2004), spiccano per originalità e compattezza, rendendo ora inconfondibile il loro sound.
Scopro con piacere, che si stanno organizzando per un tour negli States. Se lo meritano.
Abrasivi.

Tracklist:

01. Morte
02. Intoxication
03. Inferno
04. Poisoned Blood is Never Enough
05. In Limbo
06. Saul
07. Funeral Monolith
08. Umea
09. Death to Pigs
10. Kill the Dead
-----------------------------------------

*****

12 novembre 2008

Justice - † #2007


Se non fossero ultra-cristiani sarebbero dei genietti. Duo francese esploso l'anno scorso con questo loro primo eccellente lavoro. Si tratta di una electro-dance, con fortissimi richiami funky, presenti soprattutto nei mirabolanti giri di basso. I suoni sono a dir poco superbi e, se non sbaglio, l'album dovrebbe essere stato registrato interamente in analogico (ciò spiega molte cose). I due si divertono come pazzi dietro alle macchinette, alternando suoni acidi ed improponibili a linee vocali degne della miglior soul music. Possono tranquillamente essere considerati gli ABBA del terzo millennio, seppur decisamente più coinvolgenti. Non potrete fare a meno, come minimo, di battere il tempo col piede.
Irresistibili.

Tracklist:

01. Genesis
02. Let There Be Light
04. Newjack
05. Phantom
06. Phantom Pt. II
07. Valentine
08. Tthhee Ppaarrttyy
09. DVNO
10. Stress
11. Waters of Nazareth
12. One Minute to Midnight

Ed Banger records
-----------------------------------
Myspace
Download here

*****

8 novembre 2008

Belli Cosi - Torino rock 'n' roll starz #2001












Questa è per me una band davvero fondamentale nel panorama del punk italiano degli ultimi anni. Seppur scioltisi nel 2003, subito dopo aver pubblicato questo album, e autori precedentemente di diversi 7", i ragazzi torinesi hanno saputo ritagliarsi un posto d'onore nella scena. Sarà perchè sono stati bravi a coniugare un'attitudine decisamente hardcore, soprattutto per quanto riguarda la musica, a delle liriche sempre intrise di una sagace ironia, degne del miglior cantautore da bar.
Se è vero che negli ultimi due 7" degli anni '90 (entrambi presenti in formato mp3 nel cd originale), si può trovare solo qualche brano degno di nota, con questo disco i quattro fecero un salto di qualità non indifferente. Personalmente faccio difficoltà a skippare un brano. E' da ascoltare tutto d'un fiato. Mezz'ora di pazzia. Stupenda la cover di "No future" degli ANATHEMA SONIC TRUZ.
Un hardcore ben suonato, accompagnato dalla voce, a volte placida a volte isterica, di Sabino, un vero trascinatore dal vivo. Abbiamo avuto la fortuna di vedere il loro ultimo memorabile show, all'Atlantide di Bologna, dove esordirono così: "Siamo appena tornati dal tour in Egitto con i Napalm Death...". Ho detto tutto.
Eroici.

Tracklist:

01. Gli Anni Migliori
02. Il Cacciatore
03. Millennio
04. Studio Sport
05. Questa È La Mia Pelle
06. Quanto Ti Amo
07. Einstein
08. Il Mondo All'ingiu'
09. No Future
10. Uomini Veri
11. La Marcia

Smartz & Sborra records
-------------------------------------
Website / Tribute Myspace
Download here "Torino rock 'n' roll starz"
Download here 7" #1996 - 7" #1999 + pics & videostory

*****

6 novembre 2008

Ufomammut - Idolum #2008


La carriera di questo luciferino trio tortonese è cominciata diversi anni fa, precisamente nel 1999, anno in cui registrarono il loro primo demo, Satan. A distanza di nove anni, tre full-length e uno split, si può dire che i ragazzi abbiano raggiunto la piena maturità con questo ultimo lavoro, confermando quanto di buono avevano già mostrato precedentemente.
Li hanno elevati a precursori di un nuovo genere di heavy psichedelia. Si dice che siano il punto di incontro tra PINK FLOYD e NEUROSIS. E' tutto vero.
Sono lenti, pesanti, massicci, pachidermici, proprio come un mammut. E psichedelici, lisergici e ipnotici, come un ufo in volo. Frullano con abilità, sludge, stoner, space rock, ambient e dosi massicce di allucinogeni. Rara la voce che, quando entra, sembra più un grido cupo e disperato.
Hanno fondato una validissima etichetta discografica, con la quale si autoproducono, e per quanto riguarda la parte grafica, sia dal vivo (video) che per l'artwork, si avvalgono della collaborazione con l'ottimo collettivo Malleus.
Monolitici.

Tracklist:

01. Stigma
02. Stardog
03. Hellectric
04. Ammonia
05. Nero
06. Destroyer
07. Void/Elephantom

Supernatural Cat
-----------------------------------
Myspace
Download here

*****

5 novembre 2008

MGZ & Le Signore - Non riesco più a starmene tranquillo #2002


Pazzia pura o semplice genialità? Si è indecisi su quale opzione propendere ascoltando questo album della band savonese dal look post-atomico, capitanata dal profeta MGZ (al secolo Mauro Guazzotti). La musica è una sorta di techno-pop che a tratti scivola in un punk dal sapore industriale (massicci i campionamenti presenti). Il vero punto forte sono le liriche: uno sguardo acuto sulla società contemporanea, che con un'ironia pungente e mai fuori luogo, attacca gli aspetti più critici della nostra epoca. In questo cd ha collaborato efficacemente, alla chitarra, Tax, storico membro dei rimpianti Negazione. Alla produzione: Madaski.
Sintetici.

Tracklist:

01. Buona fortuna
02. Guarda che disciplina
03. Sopravvivo senza motivo (chorus mix)
04. L'inferno
05. La belva del condominio (hardcore mix)
06. Non ci sono più (psychout mix)
07. Noi siamo gli animali
08. Stelline
09. Rumore di vertigine
10. Fantasmi

Venus dischi

-----------------------------------------------------
Myspace
Download here

*****

3 novembre 2008

The Splash Four - Do the earthquake shake! #1997


Anche in questo caso, mai un solo euro avrebbe potuto procurare gioie maggiori. Si tratta del secondo lavoro dei misconosciuti Splash Four, un quartetto parigino ormai defunto, che riuscì a pubblicare quest'album con un'etichetta giapponese, la 1+2 records. Come si può forse intuire da titolo e copertina, ci troviamo catapultati nel bel mezzo di sonorità garage, sicuramente atipiche per la Francia di fine secolo. Tuttavia i ragazzi in questione sanno il fatto loro e, per quanto non eccellano nelle qualità tecniche, ci rifilano 16 tracce (tra le quali diverse covers) di rock'n'roll sporco e sudato, degno dei migliori anni '70, nelle quali sono raccolti quasi tutti i loro singoli fino a lì pubblicati. La voce sufficientemente ruvida di Jack, cavalca in maniera convincente i riffs della moglie Lili alla sei corde. I testi, come da tradizione, riguardano donne, sbronze e cazzeggio.
Onesti.

Tracklist:

01. Fun Bangers
02. Girl With No Brain
03. Longfinger Olive
04. No One But You
05. Take A Ride
06. She's Too Young
07. Action (The Knotts cover)
08. Summertime (Unnatural Axe cover)
09. Little Pink Dress
10. Livin' In The City (Boys cover)
11. Love Is Gone
12. Nervebreaker
13. Alcoholiday (Kaos cover)
14. Be My Friend
15. Everybody's The Same
16. Earthquake Shake (The Skunks cover)

1+2 records
-----------------------------------------
Download here

*****

30 ottobre 2008

Candy Machine - A modest proposal #1994


Una piacevole sorpresa il cd di questa band semisconosciuta (sul web ho trovato solo l'immancabile myspace e l'altrettanto immancabile recensione dello Scaruffi) che acquistai alla strabiliante cifra di euro 1 in un negozietto di Firenze. Da quel poco che si sa, i quattro americani in questione formarono il gruppo agli inizi degli anni '90, pubblicando diversi ep e due full-length. Questo è il secondo e ultimo, nel quale si possono assaporare, sostenuti da una solida struttura post punk, giri di basso funkeggianti e divagazioni noise. Personalmente l'atmosfera creata da questo disco, mi ricorda in maniera impressionante quella dell'ultimo lavoro dei FUGAZI, The argument (2001), seppur con tutti i dovuti paragoni del caso.
Incisivi.


Tracklist
:

01. --
02. Syndicate

03. Collectors

04. Apples

05. The Over Under Rule In Progress
06. Andersons Lookout
07. Autorepublic

08. Funky Re-Wind
09. Continental
10. Absinthe

11. Rotodome

12. Song For The Sun Pt. 2

13. Spotlight

14. All The Time

15. Circaplex

16. Procession


Skene records

------------------------------
Myspace
Download Here

*****

24 ottobre 2008

Il Teatro Degli Orrori - Dell'impero delle tenebre #2007

Non avevo mai sentito un gruppo italiano fare musica del genere. E' uno strano e riuscito mix di noise, rock, punk e hardcore con un cantato discretamente melodico e delle liriche personali e mai scontate. Alla voce e alla batteria ci sono due dei ONE DIMENSIONAL MAN, più il chitarrista del SUPER ELASTIC BUBBLE PLASTIC e al basso l'attuale batterista dei PUTIFERIO. Insomma quasi un supergruppo. I binari sui quali corrono i quattro, potrebbero essere quelli precedentemente già percorsi da JESUS LIZARD, MELVINS, HELMET e perchè no, anche dai NOMEANSNO. Suoni spettacolosi, con un bel bassone iperpompato a sostenere gli eclettici ricami di voce e chitarra.
Carroarmati.

Tracklist:

01. Vita mia
02. Dio mio
03. E lei venne!
04. Compagna Teresa
05. L'impero delle tenebre
06. Scende la notte
07. Carrarmatorock!
08. Il turbamento della gelosia
09. Lezione di musica
10. La canzone di Tom
11. Maria Maddalena

La Tempesta dischi
-----------------------------------
Myspace
Download here

23 ottobre 2008

Crunch - Bubba bubba bubba! #1999


Un pezzetto di storia del punk italiano, per la precisione la seconda meta' degli anni '90, è racchiuso in quest'album che comprende l'intera discografia (tre 7") della band torinese. Un hardcore veloce con sfuriate grindeggianti, tale da richiamare alla memoria i grandi gruppi italiani dei "fantastici" '80, Raw Power in primis. Nonostante si fossero attirati le antipatie dei punk più intransigenti a causa della loro attitudine "cazzara", la loro musica è una valida dimostrazione di ferocia e brutalità, eseguita con una perizia tecnica non trascurabile. Da avere.

Tracklist:

01. Subito
02. Zot
03. Vortice
04. Ritorno al nuovo
05. Oggi è sempre
06. Contro i muri
07. Ran-core
08. Di fronte al bivio
09. Poesie dal prato
10. Macchinetta
11. Furioso zapping
12. Collari
13. Tre
14. La soluzione
15. Mondo F
16. Uolc laik
17. Treno
18. So(n)no disturbato
19. Bisognino
20. Dispregio
21. Contratto
22. Wurstel
23. Benvenute persone
24. Pianto di rassegnazione
25. Sigla

[+ 10 ghost tracks]

Antichrist Dionysus
-------------------------------------
Download here

22 ottobre 2008

The Residents - Meet the Residents #1974


Tracklist:

01. Boots
02. Numb Erone
03. Guylum Bardot
04. Breath and Lenght
05. Consuelo's Departure
06. Smelly Tongues
07. Rest Aria
08. Skratz
09. Spotted Pinto Bean
10. Infant Tango
11. Seasoned Greetings
12. N-Er-Gee (Crisis Blues)

Ralph records
---------------------------------
Myspace
Download here

21 ottobre 2008

Affluente - Libera fame #2006


Tracklist:

01. Dentro Me
02. Un’Elegante Bocca Democratica
03. Piano Anti-genesi
04. News Management
05. L’Insieme Formale Del Vissuto
06. Libera Fame
07. Segnato A Dito Ovunque
08. Privatizzazione Della Guerra
09. Pratiche Dell’Artificio
10. Spettacolo Del Buon Governo
11. La Sovranità Del Riso
12. Stato Di Guerra Permanente
13. Morte In Arrivo
14. La Totalità Del Niente
15. Insieme

SOA records
------------------------------------------
Myspace
Download here

Ikara Colt - Chat and business #2002


Tracklist:

01. One Note
02. Rudd
03. Bishop's Son
04. City Of Glass
05. Pop Group
06. Belgravia
07. Sink Venice
08. After This
09. At The Lodge
10. Here We Go Again
11. May B 1 Day
12. Video Clip Show

Fantastic Plastic records
------------------------------------
Myspace
Download here

20 ottobre 2008

Guillotine - Blood money #2008


Tracklist:

01. Insane oppression
02. Rebellion
03. Insanity
04. Liar
05. Die/Live
06. Skeleton city
07. Madness
08. Dying world
09. Welcome to dying (death, destruction & pain)
10. War
11. Our darkest day
12. Blood money

Pulverised records

---------------------------------------------------
Myspace
Download here

Die! - I hope you die #2004


Tracklist:

01. Die! anthem/I hope you die
02. The loser patrol
03. Fashionable attitudes
04. Skaterock days
05. Youth's gone thrashin'
06. 7 plyes
07. Not a social kinda guy
08. Your friends are shit
09. Losing you (like the loser I am)
10. Summer 2003

Equality Records
----------------------------------------------
Myspace
Download here

19 ottobre 2008

Ac/Dc - Black ice #2008




Tracklist:

01. Rock'n'Roll Train
02. Skies on Fire
03. Big Jack
04. Anything Goes
05. War Machine
06. Smash n Grab
07. Spoilin' for a Fight
08. Wheels
09. Decibel
10. Stormy May Day
11. She Likes Rock'n'Roll
12. Money Made
13. Rock'n'Roll Dream
14. Rocking All the Way
15. Black Ice

Columbia
-----------------------------------------
Myspace
Download here

Boris - Smile (Japan edition) #2008


Tracklist:

01. Messeeji
02. Buzz-In
03. Hanate!
04. Hana, Taiyou, Ame
05. Tonari No Sataan
06. Kare Hateta Saki
07. Kimi wa Kasa o Sashiteita
08. Untitled (bonus track with Stephen O'Malley)

Diwphalanx
-----------------------------------------------------
Myspace
Download here

18 ottobre 2008

Crummy Stuff - El coche loco (reissue) #2001


Tracklist:

01. Insomnia
02. Punk family
03. El coche loco
04. Respect
05. You got it
06. Senza risposte
07. Stupid man
08. Tramp
09. Stupid man
10. El coche loco
11. What I have say
12. Firewater
13. Straight to your face
14. Shine the blade
15. Life is a wipper
16. Hope
17. Look ahead
18. Non duri molto

Ammonia records
-----------------------------------
Myspace
Download here

Crystal Castles - St #2008


Tracklist:

01. Untrust Us
02. Alice Practice
03. Crimewave (Crystal Castles Vs. Health)
04. Magic Spells
05. XXZXCUZX Me
06. Air War
07. Courtship Dating
08. Good Time
09. 1991
10. Vanished
11. Knights
12. Love And Caring
13. Throught Hosiery
14. Reckless
15. Black Panther
16. Tell Me What To Swallow

Different
-------------------------------------------------
Myspace
Download here

17 ottobre 2008

Le luci della della centrale elettrica - Canzoni da spiaggia deturpata #2008


Tracklist:

01. Lacrimogeni
02. Per Combattere L’Acne
03. Sere Feriali
04. Stagnola
05. Piromani
06. La Lotta Armata al Bar
07. La Gigantesca Scritta Coop
08. Fare i Camerieri
09. Produzioni Seriali di Cieli Stellati
10. Nei Garage a Milano Nord

La Tempesta dischi
-------------------------------------------------
Myspace / Blog
Download here

Sunn O))) - Dømkirke #2008

Tracklist:

01. Why Dost Thou Hide Thyself in Clouds?
02. Cannon
03. Cymatics
04. Masks of the Aetmospheres

Southern Lord
---------------------------------------------------------
Myspace
Download here

16 ottobre 2008

CGB - Meglio dal vivo che dal morto (live) #2008


Tracklist:

01. Veleno (Csoa La Talpa e L'orologio-Imperia 9/2/08)
02. Icaro
03. Stanze
04. Così distante
05. Brucia
06. Tosca
07. Don Alosi
08. Prevalenza di nero
09. Veloce
10. Come posso sopravvivere
11. Fabbriche Di Morte (Csoa Indiano-Firenze 6/5/89)
12. Nulla (Lesegno 5/7/90)
13. Desideri Repressi (Aula Magna-Imperia 19/1/91)
14. I tuoi occhi (Csoa La Scintilla-Modena 22/12/89)

Cospirazione D.I.Y.
------------------------------------
Myspace
Download here