Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

20 novembre 2010

Dyskinesia - Dyskinesia #2009

Il primo full length dei piacentini Dyskinesia, dopo l’ep del 2007 Live In Prypiat (Varjot produzioni), s’insinua lentamente sotto pelle e non se ne va più via. Sbotta con l’iniziale L’ultimo giorno, poi si sfalda, fino a perdere connotati “fisici” ed infine si immerge nel buco nero creato da altri 4 trip per oltre un’ora di musica complessiva. Come un unico flusso interminabile e luttuoso, l’album si erge a monumento doom rumorista (L’ultimo giorno), passando per landscape drone ambientali, rantoli noise industrial (Giorno zero), power electronics e lunghe suite post-metal rovinosamente emotive (Il secondo giorno). Di luce e/o speranza non ce n’è traccia, nel calderone tra NEUROSIS, MERZBOW e MONNO; solo incombenti catastrofi musicali, tempeste di rumore assordante e montagne di effetti in background che donano al pattern una profondità incredibile. Da pelle d’oca anche Il primo giorno (fallout secondario), con il suo acido arpeggio portante ripetuto fino allo strazio, così come le conclusive Il secondo giorno (qualcosa a metà tra NADJA e SIGUR ROS) e Adesione al principio di conservazione della materia (outro affidata ad uno scheletrico giro di basso e drone chitarristici, in bilico tra trip-hop e kraut rock). Degna conclusione per un album clamoroso e strabordante. Se poi al tutto aggiungiamo artwork e packaging notevoli (cd confezionato in una custodia 7") il gioco è fatto. Ne rimarrete folgorati...

da Il Barone Del Male

Dyskinesia - L'ultimo giorno


Tracklist:

01. L'ultimo giorno
02. Giorno zero (fallout primario)
03. Il primo giorno (fallout secondario)
04. Il secondo giorno
05. Adesione al principio di conservazione della materia

Frohike records
---------------------------------------------
Myspace
Download here

*****

Nessun commento: