Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

23 novembre 2010

Dissciorda - Alienation breeders #2007


Primo full length per questo combo casertano dopo un fortunato quanto introvabile ep d'esordio. Logo e grafiche non lasciano spazio a molti dubbi: la devozione per i punks di Stoke-on-Trent è tale da spingere i cinque Dissciorda ad aggiungersi ai tanti gruppi che ne richiamano, oltre alla musica, anche il nome. Ma i nostri, pur rimanendo fedeli alla classica ritmica d-beat, non si lasciano trascinare dal becero citazionismo ed aggiungono una buona dose di hardcore vecchia scuola tirata fuori dall'album dei ricordi nazionale. Manco a dirlo, testi critici e coscienti, animati da un sano odio verso buona parte del mondo che ci circonda. Originali, tecnicamente più che validi e bravi ad usare senza troppi impacci la lingua inglese (anche se il meglio, giustamente, lo danno nella lingua madre).
Rilasciato anche in versione 12" sempre da Agipunk.

Dissciorda - Army for peace?

Tracklist:

01. Stato d'emergenza
02. The biggest lie
03. Il vostro mondo
04. Alienation breeders
05. Speranze=illusioni
06. Trials of death
07. Cecchini
08. Army for peace?
09. Mondo uomo
10. United idiots UE

----------------------------------------

*****

6 commenti:

sgrbl ha detto...

grande titus!
ma da dove li tiri fuori!?!
se avessi modo di ripparlo ti passerei il 7" "il marchio della vostra infamia"

Titus Bresthell ha detto...

eehh...ho i ganci giusti (raffaele) ;).
sarei curioso di ascoltare quel 7". sono bravi loro.
alla prossima!

peppino sXe ha detto...

'inchia spaccano!

Raf ha detto...

ho anche una cassettina dei dissciorda,prima o poi la passo a titus-la settimana prox li vedro` di persona...

Titus Bresthell ha detto...

bravo raff! sempre sul pezzo!

Anonimo ha detto...

anche se in ritardo... GRAZIE GUAGLIU'!! Sono davvero contento che piaccia la nostra robaccia. Giusta la recensione (oltre che lusinghiera): non c'importa un bel niente di emulare qualcuno, i nostri problemi e le nostre gioie sono reali e -appunto- uniche, proprio come per ognuno. Noi li abbiamo tradotti in musica e ci siamo divertiti come matti. I citazionisti sono, poi, solitamente persone senza humor. Si divertono poco. Non avete idea che palle sentirsi guardati come bestie strane ai nostri concerti (uno degli ultimi al crust fest alla Scintikka di "qualche" anno fa)perchè la gente si aspettava i figli dei Discharge e noi indossiamo camicette gialle e suoniamo flower punk... Il nostro nome del resto è schifosamente ironico... per chi non conoscesse il dialetto campano "sciorda" vuol dire cacarella. E come disse il principe De Curtis :"HO DETTO TUTTO". un invito ai tristi messeri professionisti della seriosità crustpunk: fatevi 'na risata ogni tanto. E non dimenticaate che DO IT YOURSELF comprende anche il sound e la creatività. La vita non vuole che ci si faccia un immagine di lei, va presa a morsi e a risate di pancia AH Ah...

un abbraccio forte
carletto