Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

20 luglio 2010

Bags - No excess bagisims (7") #1990

Oltre ad aver sfornato una quantità impressionante di gruppi leggendari che rimaranno nella storia del punk/hardcore mondiale, la California a cavallo tra la fine degli anni '70 e i primi '80 ha anche dato vita ad una serie interminabile di gruppi minori, talvolta sottovalutati. A mio parere questo è il caso dei losangelini Bags, praticamente un supergruppo a posteriori, dal momento che dopo questa prima esperienza a base di punk rock settantasettino, Rob Ritter (qui alla chitarra) diventerà il bassista dei GUN CLUB di Fire of love (capolavoro!) e Miami, e verrà rimpiazzato nel 1984 proprio dalla bassista dei Bags Patricia Morrison (poi nei SISTER OF MERCY e nei DAMNED); mentre il chitarrista e fanzinaro (Flipside) Craig Lee, già alla fine degli anni '70 andrà a suonare la batteria nei CATHOLIC DISCIPLINE.
Le nostre "borse" californiane sono nate nel 1977 per mano della cantante Alice Armandariz e della già citata bassista Pat, che avevano deciso di iniziare i loro show con delle buste di carta in testa, fino al giorno in cui (a.k.a. la leggenda narra che) il timido Derby Crash ha deciso di salire sul palco e strappare il sacchetto dalla testa di Alice, ponendo fine a quella "soluzione" scenica. Negli anni d'oro del punk californiano i Bags (nonostante avessero molti più pezzi in scaletta) sono riusciti ad incidere soltanto un 7": Survive/Babylonian Gorgon (1978). No excess bagisims invece è un bootleg postumo che raccoglie tutte le tracce registrate in studio nel periodo Dangerhouse (77-80). A restituire i giusti meriti alla band losangelina sono state soprattutto le partecipazioni (anche se sempre con gli stessi brani) ad alcune importanti compilation sul tema come Yes L.A. (risposta rabbiosa alla No New York di Brian Eno), le più recenti Dangerhouse e We're Desperate - The L.A. scene e al leggendario documentario The decline of western civilization. Per rimediare alla mancanza di pubblicazioni nei loro primi anni di vita, si è dovuto aspettare fino al 2007, anno in cui, grazie all'ormai classicissima reunion (2003), è stato dato alle stampe l'antologico All bagged up: the collected works 1977-1980, con diversi brani live e alcuni demos.
Nel caso in cui non abbiate ancora ben chiaro quale siano le influenze musicali delle "borse", andatevi a guardare questa splendida video-playlist in cui potrete apprezzare tutta l'energia sprigionata sul palco (che invece nel disco un po' si perde) dal combo losangelino.

Bags - We will bury you


Tracklist:

a1. Babylonian Gorgon
a2. Survive

b1. We don't need the English
b2. We will bury you

Dangerhouse
-------------------------------------------
Download here

*****

Nessun commento: