Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

19 ottobre 2010

AA.VV. - Tellurica - Thrash compilation (tape) #1988

Chi se non Raffaele poteva passarmi questo piccolo miracolo dell'underground napoletano..? Appunto nessuno. Storica 4-way-split demotape totalmente autoprodotta che mette insieme quattro band partenopee dedite al metallo veloce e pestone tanto in voga in quegli anni (almeno all'estero) e che a Napoli spesso condivideva gli stessi palchi della scena punk locale, creando un'apocalisse di teste vuote e ossa rotte non indifferente (parola di Raff). Le uniche informazioni che sono riuscito a trovare riguardano i Randagi (1987-1992) che dopo aver esordito con i quattro pezzi di questa cassetta hanno registrato due album, Hard states of consciousness (1989) e Seismic area (1991), riscuotendo un discreto successo.
Come dice il sottotitolo del nastro, qui si parla soprattutto di thrash e/o speed-core anche se ogni band lo declina a suo modo: i Fuck Order ad esempio lo contaminano con l'hardcore più grezzo; i Desaster, soprattutto per riff e suoni di chitarra, sono i più metallari del lotto (non per questo meno bravi, anzi); gli Original Gravity rinunciano agli assoli e si concentrano più che altro sulla velocità; i Randagi, infine, mettono in mostra tutte le loro influenze hardcore avvicinandosi molto a quel genere di crossover ("l'originale") reso famoso da band quali D.R.I. o CORROSION OF CONFORMITY.
Ciò che stupisce, considerando l'epoca e i mezzi a disposizione, è la qualità delle band e dei brani in questione, purtroppo relegati su di un supporto difficilmente salvabile dall'usura del tempo.
Once again, grazie Raffaele!

Tracklist:

a1. FUCK ORDER - Judgment altar
a2. FUCK ORDER - Fottuta libertà
a3. FUCK ORDER - Grazie al sistema
a4. FUCK ORDER - Real fine
a5. DESASTER - Lager
a6. DESASTER - Shadow of the gallows
a7. DESASTER - Lady death
a8. DESASTER - This morning I woke up three times

b1. ORIGINAL GRAVITY - The clouds upon the sanctuary
b2. ORIGINAL GRAVITY - Miles christi
b3. RANDAGI - Slavery (captivity)
b4. RANDAGI - The threat
b5. RANDAGI - Eredity of horror
b6. RANDAGI - Mutilates onslaught

Autoproduzione
---------------------------------------------
Download here

*****

Nessun commento: