Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

30 novembre 2012

VV.AA. - Al gran verde che il frutto matura - Canti anarchici di Pietro Gori #1977

Preciso e trascinante nelle arringhe, elegante e forbito negli scritti e nelle conferenze, appassionato nelle poesie e nelle canzioni, Pietro Gori avrebbe potuto occupare, se lo avesse voluto, un posto prestigioso nella cultura "ufficiale" del suo tempo. Preferì invece anteporre a una brillante carriera la sua incrollabile fede di militante anarchico e andare incontro, in nome dei suoi ideali, alle rappresaglie feroci che la società borghese serba a chi l'abbandona per abbracciare la causa del proletariato. In ogni momento della sua esistenza si schierò in prima fila accanto ai "malfattori", a fronte alta, in patria come in esilio. Angherie e persecuzioni si infransero contro la sua tenacia e la sua volontà di lotta; nulla riuscì mai a frenare l'impeto della sua eloquenza. [...]
Era di indole mite, eppure le sue parole si alzavano implacabili quando si scagliavano contro il potere, il capitalismo, la repressione poliziesca, il militarismo, i reclusori militari, le detenzioni politiche. E quando in Pietro Gori il poeta prendeva il sopravvento sul conferenziere o sull'avvocato, la sua parola si faceva aulica ma mai abbandonava le aspre intonazioni contro i soprusi e le violenze delle istituzioni, mai si discostava dai sentieri degli ideali anarchici.

dal retro-copertina


Addio Lugano bella

Tracklist:

a1. Addio Lugano bella
a2. A Sante Caserio
a3. Addio compagni addio (Canto dei coatti)
a4. Canto dei lavoratori del mare
a5. All'amor tuo fanciulla (Amore ribelle)

b1. O profughi d'Italia (Stornelli d'esilio)
b2. Inno del primo maggio
b3. Dimmelo, Pietro Gori
b4. Dai monti di Sarzana
b5. Inno dei lavoratori siciliani

I Dischi dello Zodiaco
--------------------------------------------
Download here

*****

Nessun commento: