Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

3 febbraio 2011

Nico + The Faction - Camera obscura (reissue) #1988

Ad onta degli anni e di numerosi additivi più o meno leciti, la chanteuse Nico continua a sfornare albums. Sua peculiarità, non smentita da questo Camera obscura, è quella di avere al fianco nomi altosonanti, e siamo felici di trovare qui un ospite come Ian Carr. L'indimenticato trombettista, alfiere dei NUCLEUS, fornisce una prova eccellente nella nota My funny Valentine - già edita sul recente mix - e, sopratutto, nella davisiana Into the arena. Il resto dell'album non si discosta molto dalla produzione-tipo di Nico, ma c'è da aggiungere che questo disco ha molti agganci con tutte le sue uscite.
Dopo le prove più "rock" - se possiamo azzardare - di Drama of exile, Nico ritorna a proporre atmosfere che si legano con i ricordi di The end... e di Desertshore, ma con delle letture nuove che colpiranno i suoi masochisti amanti.
La prima facciata richiama nettamente il recente Tom Waits e subito viene in mente tutta la letteratura che riguarda i dinosauri del rock oscuro. Come spesso è accaduto John Cale le è accanto a fornire il suo controverso apporto di produttore. Camera Obscura non rivolta le carte in tavola, ma l'elettronica vi gioca un ruolo diverso per quanto riguarda il modo di cantare di questa signora. Il suo timbro aristocratico, riscoperto di recente da gruppi come i BONE ORCHARD, si integra con i ritmi come non accadeva da tempo. Non ci sono lunghi abbandoni necrofori e il suo harmonium non sembra accompagnare canti ossianici, ma piuttosto vibrante tristezza e consapevole disillusione.
Senza cadere nella retorica questa dei dei ghiacci ci prepara per l'inverno. Non sappiamo se dischi così serviranno a qualcosa o a renderci più facile la vita, ma è certo che di donne così se ne è perso lo stampo e non basterà invadere i Poli per ritrovarlo. Esso si è frantumato insieme al ricordo di tanti scomparsi del rock, e nulla lo potrà mai ricostruire.

da Mucchio Selvaggio n° 93 ottobre 1985 (via Marble Index)

Nico - Tananore


Tracklist:

01. Camera obscura
02. Tananore
03. Win a few
04. My funny Valentine
05. Das lied von einsanen madchens
06. Fearfully in danger
07. My heart is empty
08. Into the arena
09. Konig

Beggars Banquet
----------------------------------------
Download here

*****

Nessun commento: