Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

16 giugno 2010

Neu! - Neu! 2 (remastered) #2001

Michael Rother (chitarra e tastiere) e Klaus Dinger (percussioni), entrambi reduci dai KRAFTWERK, furono protagonisti con il loro progetto Neu! di una delle esperienze più significative della storia della musica rock. Realizzarono soltanto tre album (1972, 1974, 1975) ma esercitarono un'influenza enorme sulla musica delle generazioni successive. Ci volle un quarto di secolo prima che le loro intuizioni venissero assorbite dal resto della musica rock.
Neu! 2 (1973) è più frammentato (il duo non trovò i soldi per completare la registrazione) e incorpora le tastiere. Il brano-chiave è Fur Immer, che consuma in dieci minuti una nevrosi epilettica simile a quella di Negativeland, ma più vicina al minimalismo (l'incalzante pattern pianistico) e alla Sister Ray dei VELVET UNDERGROUND (il batterismo ossessivo e inesauribile). Anche i brani minori vivono della stessa lugubre paranoia, situandosi in uno spettro espressivo estremamente angusto: il tema è sempre quello di una percussività furibonda e atonale, squartata da lancinanti attacchi di chitarra distorta, che nulla concede alla melodia e al sensazionalismo. E' la musica meno romantica del mondo. Dal tribalismo di Lila Angel allo stridulo girotondo di Neuschnee 78, dall'incedere cingolato di Super 16 al sabba sguaiato di Super (brani registrati a diverse velocità, come dicono i titoli), il loro repertorio è un catalogo di cadenze dell'horror tecnologico. Fra l'altro l'album contiene versioni a diversa velocità di brani già incisi dai Neu!, ed è quindi uno dei primi casi di "remix".

da Scaruffi


Neu! - Super


Tracklist:

01. Für immer (Forever)
02. Spitzenqualität
03. Gedenkminute (Für A + K)
04. Lila Engel (Lilac Angel)
05. Neuschnee 78
06. Super 16
07. Neuschnee
08. Cassetto
09. Super 78
10. Hallo Excentrico!
11. Super

Grönland records
-------------------------------
Official website
Download here

*****

2 commenti:

Sull'Amaca ha detto...

Grande album che ho scoperto leggendo il libretto di Julian Cope.
Mi domando ancora oggi: quanto erano avanti 'sti crucchi?!?

Ernest Embryo ha detto...

Thanks