Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

20 dicembre 2009

Rats - C'est disco #1981

Figli della dark wave più informe e oscura, i Rats pubblicarono in quel di Bologna, datato 1981, il loro LP di esordio, C'est Disco.
Prodotto dall'allora nascente Italian Records di Oderso Rubini (GAZNEVADA, CONFUSIONAL QUARTET, STUPID SET, KIRLIAN CAMERA) e finanziato da un coraggioso Red Ronnie, quest'opera rappresenta una (seppur piccola) fetta dell'allora nascente panorama post-punk autoctono, roba da far invidia anche gli stranieri. La formazione dei Rats comprendeva, allora, Claudia Lloyd alla voce, Francesco Monti al basso, Wilko alla chitarra (e nel futuro unico membro fisso del gruppo) e Graziano Leonelli alla batteria; i testi del disco sono semplici ma ad effetto. Le musiche su cui si appoggiano i testi sono: cupe (Nazi), soffocanti (C'est Disco), brevi (Limbo), piccole schegge (Spacciatori, Pill e la stupenda Please) e, soprattutto, lontane anni luce da quelle prodotte dai successivi Rats.

da C'est disco blog

Rats - Please


Tracklist:

a1. Nazi
a2. C’est disco (reprise)
a3. Bimba
a4. Please

b1. C’est disco
b2. Limbo
b3. Spacciatori
b4. Off
b5. Pill

Italian records
-----------------------------
Myspace
Download here

*****

4 commenti:

☺milio ha detto...

personalmente questo disco è brutto.
Io adoro i Rats tamarri di Wilko, che band!!!!

Antoine ha detto...

Sempre più bello il tuo blog, complimenti sinceri.
Antonio

Titus Bresthell ha detto...

@milio:
diciamo che io conosco solo questi! ;)

@antoine:
non dire così che arrossisco...
grazie!

Flavio Rossi ha detto...

mi sa che andrebbe proprio reuploadata una chicca del genere!