Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

30 agosto 2012

Madrigali Magri - Lische #1999

I Madrigali Magri abitano il basso Piemonte e ne descrivono gli ambienti e le atmosfere rurali con uno stile intimo e personale; la voce di Giambeppe Succi, sussurrata e calda, recita testi permeati di lucida tensione, mentre la sua chitarra tagliente descrive suoni desolati, accompagnata da un basso pulsante e da una batteria secca e decisa. Una musica a volte tetra, che introduce in un mondo immobile fatto di solitudini, inverni e nebbie descritti con frasi secche, che arrivano subito al punto, pur lasciando molto spazio ai suoni e legandosi con questi ultimi in maniera profonda; esemplare è Sognidoro, forse il miglior pezzo del disco, in cui la voce è registrata ad un volume basso, ma è urlata con una foga e una rabbia di fronte alla quale è difficile rimanere insensibili. Sono proprio i sensi e le emozioni a dominare il disco, senza mai forzare la mano, senza mai incappare in quell'ovvietà comune a troppo cantato italico, anche grazie all'aiuto di intermezzi strumentali posti attraverso tutto il disco: blues involuti, acide distorsioni e accenni scomposti che mantengono alto l'interesse dell'ascoltatore; canzoni come Isolami, Fosca (con un testo tratto da una pagina di Carver) e Breve mostrano come esista musica d'autore in italiano innovativa, personale e scevra da sudditanze esplicite, capace ancora di dare forti emozioni: i Madrigali Magri ne sono un ottimo esempio.

da Sodapop



Madrigali Magri - Sognidoro

Tracklist:


01. Isolami
02. Trance
03. Borderline
04. Strada secondaria
05. Ominide
06. Punti cardinali
07. Sognidoro
08. Fosca
09. Megacasma
10. Palombari
11. Breve + Madrigale per chitarra e trapano [ghost track]

MadMag
-----------------------------------------

*****

1 commento:

paolo papa ha detto...

meglio tardi che mai