Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

1 febbraio 2014

Nabat - Un altro giorno di gloria #1985

La band bolognese si forma nel 1979, e si esibisce per la prima volta al circolo anarchico “G. Barbieri”. Con un nome mutuato dalla federazione anarchica ucraina “Campane a stormo” (in russo Nabat), il quartetto che vede alla voce Steno e al basso Riccardo (autore nel 1997 del libro Skinhead: lo stile della strada), tramite la loro etichetta discografica C.A.S. records, registra il primo ed indimenticabile ep Scenderemo nelle strade (1982). In breve tempo i Nabat diventano una band molto amata nella scena punk italiana, e nel 1983 vede la luce il loro secondo ep Laida Bologna. Portabandiera dell'unione tra il movimento punk e skinhead, i Nabat negli anni '80 sono promotori di festival oi! e punk, che riscuotono buoni commenti da parte di fanzines e dalla stampa musicale indipendente. Nel 1985 pubblicano il primo Lp Un altro giorno di gloria, album seminale contenente 10 brani in puro stile street punk-oi!

via


Nabat - Un altro giorno di gloria


Tracklist:

a1. Nabat
a2. Un altro giorno di gloria
a3. Lopez
a4. Gabbia
a5. Martò

b1. P.A.A.
b2. Ti sei fermato ad ascoltare mai?
b3. Tempi nuovi
b4. Gratta la pancia al tuo titolare
b5. Italia degli sfruttati

C.A.S. records
-----------------------------------------
Download here

*****

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ottimo disco, che ogni tanto "rispolvero". Grande "ti sei fermato ad ascoltare mai" che ai tempi "conquistò" i miei amici (che poco o niente conoscevano i Nabat).
avanti così...

benno

Anonimo ha detto...

It's a great record!
I am looking for the lyrics for the songs...
Any of you have any idea where in the internet I could find these?
Regards!
Breno