Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

31 gennaio 2012

Passion Armée - Demo #2007 + Passion Armée #2010

La première démo cd de Passion Armée. Musicalement on peut raprocher ça de JOY DIVISION ou RUDIMENTARY PENI, mais c'est un groupe vraiment unique dans le paysage punk français en ce moment, avec une personalité propre qu'on retrouve bien dans les textes et dans l'artwork de ce skeud. Dans le depliant qui accompagne le cd on a le droit aux paroles, aux traductions des morceaux en anglais et quelques anotations, ainsi qu'un chouette mini poster. Le tout rappelle l'ambiance CRASS et compagnie, on est dans la meme catégorie en ce qui concerne l'attention portée à tout ce qui entoure la musique: l'implication à un niveau politique, l'artistique, l'humain...

via La Distro

It’s the sunniest day of the year so far in San Francisco, and I’m sitting in the plush Maximum Rocknroll offices listening to icy French cold wave… It’s not a winning combination, but to Passion Armée’s credit, they’re helping me forget that it’s actually a nice sunny summer’s day and reminding me that life is in fact a relentless existential struggle and in the end we all die alone. The French seem have a knack for this style, from the original cold wave sounds of the ’70s through to recent bands like FRUSTRATION. The six songs here fit nicely in that tradition. Repetitive minor-chord bass lines, cut-glass guitar and occasional keyboard stabs set the scene for detached vocals that remind me a lot of the singer from THE EX. I understand that the band has broken up since recording this disc — that’s a shame. Great stuff.

via MRR #327

Passion Armée - Cans

Demo #2007
Tracklist:

01. La fête
02. No peace
03. Love me
04. Oppressed depressed
05. Lost
06. Welcome to work
07. La guerre (live)

Self-released
----------------------------------
Download here

*****
 
Passion Armée #2010
Tracklist:

01. Waiting
02. Lost
03. Détruire l'ennui
04. Cans
05. No peace
06. Des ruines et des cendres

Self-released
------------------------------------
Download here

*****

25 gennaio 2012

Anatrofobia - Tesa musica marginale #2004

Anatrofobia, trio formato da Andrea Biondello alla batteria e dai fratelli Luca al basso e Alessandro Cartolari al sax e all’elettronica, è una formazione dall’esperienza ormai più che decennale e dedita ad una sorta di free jazz contaminato dalle più disparate influenze. Rock, progressive, elettronica, musica concreta, noise, sono solo alcune delle molteplici sfumature che ne caratterizzano il suono. A partire dal primo pezzo, Uno scoiattolo in mezzo ad un’autostrada, fino a giungere al settimo e ultimo pezzo, Senza il tuo perdono posso vivere lo stesso, la musica di Anatrofobia si apre in spirali free che si arrotolano lungo i riff del sax assecondate dalla chitarra di Roberto Sassi (già nei seminali CARDOSANTO e ora MGZ), tanto che a tratti sembra di ascoltare una versione dei MR BUNGLE appena più ordinata ma non meno schizofrenica. Proprio l’inserimento della chitarra e del fagotto di Alessio Pisani, altro collaboratore esterno al gruppo, sono le caratteristiche principali ed il punto di forza di questo nuovo lavoro degli Anatroccoli. I pezzi, infine, alternano momenti di quiete e maggiormente “ambientali” ad altri in cui la componente improvvisativa prende il sopravvento e sfocia in un caos teso e controllato, come nel lungo finale di Frammenti di durata o negli scatti noise de La prima merla. I riferimenti ormai potrebbero sprecarsi (Coltrane? ART ENSEMBLE OF CHICAGO? MR BUNGLE? Zorn? ZU? NAKED CITY? VANDERMARK 5? Henry Cow? KING CRIMSON?), ma la sensazione è che ormai il gruppo abbia raggiunto una maturità e personalità tali che l’unica parola adatta ad identificarne il suono è semplicemente il loro nome, Anatrofobia.

da Liverock.it 

Anatrofobia - Uno scoiattolo in mezzo ad un'autostrada


Tracklist:

01. Uno scoiattolo in mezzo ad un'autostrada
02. Un leggero battito d'ali
03. Frammenti di durata
04. La prima merla
05. Sotto il livello del mare
06. Silence
07. Senza il tuo perdono posso vivere lo stesso

Wallace records
-------------------------------------
Download here

*****

23 gennaio 2012

Mourn - Psicodisarmonie in Re m. arrangiate da... #1996

Amazing and chaotic noise post-hardcore in vein of BLOODLET, CONVERGE.

via

Mourn - 28/12/96


Tracklist:

01. Intro
02. Somebody to love
03. Day dream
04. The garden
05. Stars
06. Mourn
07. I die yet live on
08. A song dedicated to...
09. Ilse (acustica)
10. Sinfonia
11. 28/12/96

Green records
-------------------------------------
Download here

*****

22 gennaio 2012

Johnny Throttle - Johnny Throttle (7") #2010

Damn. This one comes at you right out of the gates and never lets up. It's so rock'n'roll while being very much punk rock, that it almost reminds me of 1977. Fuck, it sounds like the RADIATORS FROM THE SPACE. It's catchy as hell. It's also got a sence of urgency that separates the great from the good. You owe it to yourself to go out and find this one. Shit, my head is still bouncing and the B-side ended five minutes ago.

via Maximum Rock'n'Roll


Johnny Throttle - Sick of myself


Tracklist:

a1. Sick of myself

b1. Job in the city (THE KIDS cover)

Crypt records
-------------------------------------
Myspace
Download here

*****

20 gennaio 2012

Holy Shit!/TAB! - Jesus fucking christ!/TAB! (split demotape) #2002

Side A: stupid, nasty, bad recorded & fast punk/hardcore.
Side B: stupid, nasty, bad recorded & fast punk/hardcore.

28 tracks in 17 minutes.

All credits go to TERMINAL ESCAPE.

Tracklist:

a01. Intro/Negative dick
a02. We're poor, fuck you!
a03. Drink TAB, drop out!
a04. We're going out (and it sucks)
a05. Alarm clock
a06. You're going to hell
a07. Who are you waving your flag at?
a08. Tabman is a dipshit (fuck you Eric)
a09. Making matters worse
a10. I'm not annoying
a11. I got no beef with pork
a12. __
a13. All I hear is much
a14. Kim Shattuck
a15. Clara's future

b01. Intro/Warning!
b02. You gotta drink TAB
b03. Soda can thrash
b04. H2No!
b05. The Colas at war
b06. Mr. T vs. Godzilla
b07. Don't the dew
b08. Soda jerk
b09. Diet isn't just for women anymore
b10. Your pop don't rock
b11. Self serve idiots
b12. Crush can destroy
b13. Outro

____ tapes
-------------------------------------
Download here

*****

18 gennaio 2012

Diaframma - Boxe (reissue) #1999

Se questa recensione dovesse avere un titolo, il più appropriato sarebbe "l'anello mancante": Boxe era infatti l'unico album dei Diaframma non ancora riedito in compact, con disappunto di quanti - accostatisi alla band in tempi recenti - sembravano condannati ad affrontare grandi fatiche e ingenti spese per entrare in possesso di una delle ormai rare copie in vinile. Pubblicato in origine nel 1988, questo terzo vero lp della formazione fiorentina è stato l'ultimo ad avvalersi delle prestazioni di Miro Sassolini, che con la sua voce profonda e carica di inquieta emotività aveva caratterizzato i precedenti Siberia e 3 volte lacrime, e anche il primo, almeno per quanto riguarda il brano Caldo, nel quale Federico Fiumani si è presentato anche nei panni del cantante, anticipando la svolta di lì a poco verificatasi con l'ep Gennaio. Al di là del suo valore storico, oltretutto accentuato dal recupero di quattro inedite out-takes qui presenti in acerbe ma vitali versioni demo, il cd merita encomio soprattutto per le doti musicali, evidentissime sia quando il gruppo sceglie la strada del rock'n'roll spigoloso ma melodico (Adoro guardarti, L'altra parte di me o Aspettando te), sia quando predilige le ballate avvolgenti (Dottoressa, Caldo) e sia quando si mantiene in equilibrio tra le due tendenze (valga come esempio la splendida Godi amore). Ancora legato al cupo post-punk degli esordi, ma già ampiamente proteso verso gli scenari più luminosi del rock d'autore a 360 gradi, Boxe è un tassello chiave nella storia dei Diaframma. Ancora toccante ed attuale, nonostante una qualità tecnica certo non esaltata dai limiti economici dell'autoproduzione.

di Federico Guglielmi (da Mucchio Selvaggio 07/1999)


Diaframma - Aspettando te


Tracklist:

01.  Adoro guardarti
02.  Blu petrolio
03.  Dottoressa
04.  Boxe
05.  L'altra parte di me
06.  Godi amore
07.  Aspettando te
08.  Un temporale in campagna
09.  Marta
10.  Caldo
11.  Detective (demo)
12.  Liberami dal mare (demo)
13.  Epoca di sogno (demo)
14.  Stazione del nord (demo)

Self distribuzione
--------------------------------------
Official website
Download here

*****

Sumo/Affranti - Split #2011

Hardcore di quello buono. Tutto italiano nelle intenzioni, nelle emozioni fortissime e nella fratellanza. Le coordinate di riferimento sono quell'inconfondibile macchina da guerra che erano KINA, FRANTI, ma anche INDIGESTI e PANICO. Testi intensi, squarci emotivi che davvero non possono lasciare indifferenti. Se da un lato avevamo già assaporato l'intensità dei savonesi Affranti, dall'altro fa piacere scoprire i bolognesi Sumo, prolifici comunque nelle produzioni quanto nell'attività live. I liguri li avevamo lasciati tempo fa con il bellissimo Lontano da qui: i tempi sono maturati ulteriormente e anche adesso non hanno perso smalto o potenza espressiva. Anzi, a giudizio di chi scrive, oggi come oggi i tempi sono più maturi che mai per apprezzare un certo suono cristallino, melodico, ma pur sempre rabbioso e spedito. Mi incantano sempre questi revival sonori, capaci di garantire comunque un'originalità di carattere e di intenti fuori dal comune. Supportare sempre, supportare comunque. Pregevole artwork di Alessandro Baronciani.

da Sodapop

Tracklist:

01. SUMO - La palude
02. SUMO - L'altro
03. SUMO - Una sola
04. SUMO - La malacopia della vita
05. SUMO - Nuova pagina
06. AFFRANTI - Sfumature
07. AFFRANTI - Inventario
08. AFFRANTI - Attraverso
09. AFFRANTI - Cicatrice
10. AFFRANTI - Movimento immobile
11. AFFRANTI - Passi
12. AFFRANTI - Storia di fantasmi

Co-produced
------------------------------------
Download here

*****

12 gennaio 2012

Inzirli - Inzirli (demotape) #1993

Dei friulani Inzirli se ne era già parlato. Punk rock sincero e senza fronzoli, contaminazioni washingtoniane e derive folk. E una grande passione per la loro lingua madre locale. Oltretutto il buon Milio aveva aggiunto il carico da 90. Per cui beccatevi il loro esordio su nastro senza troppi perché.
Grazie Raff!

Inzirli - Veretâts


Tracklist:

a1. Anartua
a2. Videocage
a3. Snâit
a4. Lambicasi

b1. El cordobes (fuckorrida)
b2. Veretâts
b3. Cjoc

Self-released
-------------------------------------

*****

10 gennaio 2012

La Piovra - Disastro sonoro e.p. (7") #2007

Five more tracks of La Piovra's manic, rock and roll, hardcore thrash attack have been captured on this 7", with high-octane guitar leads and hyperspeed drumming galore.

via Interpunk.com


La Piovra - Pubblicità

Tracklist:

a1. Pubblicità
a2. Scemo
a3. Non siamo come voi

b1. Rumori
b2. Disastro sonoro

Punx Before Profits
------------------------------------

*****

9 gennaio 2012

John Henry West - Door bolted shut (12") #2011

Here's the official discography of one of the most pissed off bands of the revolution summer. The lp features their best material. The first side is their 7" on Gravity records, and the second side features two comp songs, and 2 unreleased masters! The unreleased stuff is some of their best, and has been buried for almost two decades..incredible stuff. 

Please note: lp and cd have completely different songs. The lp is the good stuff!

via

John Henry West - Shut your mouth

*tracks a1-a4 from John Henry West (7") #1994
*track b1 from 3/12/93 (7") comp. #1993
*track b2 from History of compassion and justice (7") comp. #1994
*tracks b3-b4 previously unreleased

Tracklist:

a1. Shut your mouth
a2. Bullet proof
a3. Ten thousand words
a4. Sell yourself

b1. Avoiding
b2. Holiday
b3. John Henry West
b4. Ammunition aimed

-------------------------------------

*****

6 gennaio 2012

Porcodio - Nessun posto per me (tape)/(7") #2010/#2011

Project band featuring a few members of GOVERNMENT WARNING along with the singer from Italy’s ANTI YOU paying homage to the Italian hardcore greats of old.


Porcodio - Odio (7")

Porcodio - Nessun posto per me (tape) #2010

Tracklist:

a1. Odio
a2. Nessun posto per me

b1. Non torna mai
b2. Venti grammi

Self-released
---------------------------------

*****


Porcodio - Nessun posto per me (7") #2011 

Tracklist:

a1. Odio
a2. Nessun posto per me

b1. Non torna mai
b2. Venti grammi

Lengua Armada records
-------------------------------------
Download here

*****