Mediafire & ADrive accounts have been locked

08/04/2012: mediafire account has been closed
16/11/2015: adrive account has been closed
11/07/2016: new mega account

29 aprile 2009

Inferno - Pompa magna #2008

Ultimo parto dei romani INFERNO, che continuano sulla scia del loro primo eccellente lavoro. Poco da aggiungere a quanto detto precedentemente, se non che la produzione fa un salto di qualità rendendo ancora più potente e compatto il suono dei cinque. I brani pur mantenendo l'impatto devastante di qualche anno fa, si rivelano più elaborati e curati (la prova del batterista è stupefacente), sebbene perdano forse un po' della freschezza originaria. Sia chiaro, il livello è sempre altissimo, soprattutto per quanto riguarda l'Italia, dove la band rimane indiscussa "leader di settore", ma ci si aspettava qualcosa di più viste le ottime premesse mostrate in Sci-fi grind'n'roll.
Chicca finale, la partecipazione come vocalist aggiunto in The Second Triumvirate Of Lavonia del leader dei THERAPY?.
Bomba magna!


Inferno - Waste-o-rama



Tracklist:

01. Bar/Bar/Bar Minimizer
02. The Year Of The Dingo
03. Waste-o-rama
04. Do androids Have Sex In Electric Cars?
05. Bikini Dog Wash
06. Coffinbar Equalizer
07. Bomba Magna
08. Burn Paris Burn
09. The Weeping Saw
10. The Second Triumvirate Of Lavonia
11. (Like When You Were) The Vapour Boy
12. Different Shades Of Zero And One
13. The Flatliner
14. The Man With Two Right Arms
15. Valhalla Can Wait

Subsound records

-------------------------------------------
Myspace
Download here

*****

28 aprile 2009

Lama Tematica - Discografia

Il gruppo (ormai defunto) nasce dalle ceneri dei PANKARRE', band che aveva gia' dimostrato di volersi dedicare con passione alla musica manifestando chiari atteggiamenti demenziali in piena contrapposizione con la "serietà" e le inutili lotte che una fantomatica "scena" si convince di dover affrontare. I Lama Tematica portano all'estremo questo pensiero, concentrando i temi esterni alla musica (liriche, grafiche, concerti) verso una dimensione ancora meno equivocabile.
L'abbinamento di temi "cattivi" ad atteggiamenti assolutamente stupidi (nel senso piu' inutile del termine) sono la maschera che il gruppo pretende gli ascoltatori superino senza farsi domande. La presenza di Pippo (ballerino satan-flower-funny-bloodbath) sul palco, e' la provocazione definitiva. Provocazione in quanto ideale delle identita' dei membri del gruppo, e quindi del gruppo stesso. L'inutile concentrato di abominio e demenza che Pippo sprigiona sul palco e' come i Lama Tematica vogliono essere visti.
Ah, volete sapere che genere fanno?
Hardcore torinese-californiano ai 2000 all'ora in stile CRUNCH.

da Punk4free

Lama Tematica - Inla


Promo #2002

Tracklist:

01. Pallida Ragazzina
02. Mannaie (Su Ebeti Sorrisi)
03. Inla
04. Rossosangue
05. Delicato
06. Carnevale Isterico
07. Ultrapulito (Digital Version)

Autoprodotto
--------------------------------------------
Official Website
Download here

*****


Abominio (ep) #2005

Tracklist:

01 - Il Grinch
02 - El Guitarron
03 - E.C.
04 - Carina
05 - Ruspa
06 - Paura Del Palcoscenico

Produzioni Sante
------------------------------
Official Website
Download here

*****

Psichiatria, esoterismo e bonghe (ep) #2006

Tracklist:

01. Irwin
02. El Guitarron
03. Lassie contro gli oscuri cuccioli di Shub-Niggurath
04. Inla

Autoprodotto
------------------------------
Official Website
Download here

*****

24 aprile 2009

Happening Digitali Interattivi #1992

Nel 1991 Tommaso Tozzi ipotizza di realizzare un cd-rom con musica e testi collettivi realizzati tramite la BBS Hacker Art. All'inizio del 1991 inizia a spedire a un gruppo nutrito di artisti, musicisti e teorici, l'invito a partecipare al progetto spiegando come organizzarsi. Inoltre inizia a mettere sulla BBS Hacker Art della musica e dei testi invitando gli utenti a rimanipolarli collettivamente.Si creano dei gruppi che realizzano musica o testi in modo collettivo. Altri realizzano progetti individuali.
Il progetto viene ultimato alla fine del 1992 e prende la forma di un cd-rom mix-mode, ovvero un cd-rom la cui prima traccia contiene dati digitali e le altre tracce sono tracce audio ascoltabili in un normale lettore di cd audio. Nella traccia dati (leggibile solo con computer macintosh e sistema operativo di quel periodo), sono presenti moltissimi file tra cui molte immagini realizzate al computer da Tozzi, tutti i messaggi del forum telematico "Cyberpunk" tra il 1991 e il 1992, i file midi della musica, e molto altro ancora.
Oltre al cd-rom la confezione contiene un libro in cui vi sono vari saggi sulle reti telematiche e le culture digitali, oltre ai testi realizzati collettivamente. Inoltre è allegato anche un floppy disk formattato DOS con i file midi musicali, per coloro che non avevano un computer macintosh.
Il cd-rom fu esposto come oggetto d'arte a gennaio del 1993 nello stand della Galleria Paolo Vitolo alla Fiera di Bologna.

da TommasoTozzi.it

DIGITAL INTERACTIVE HAPPENINGS is an anthology of music, texts and images fruit of a team-work carried out by many people who have adopted methodological and creative criteria allowing other people's works to be manipulated in succession. The result: a huge joint cut-up. Networks of musicians, writers and artists throughout Italy have been teamed up by Tommaso Tozzi to produce music, texts and images by sequentially re-manipulating each other's cue. In the majority of cases, the tool for such creative works has been a computer. All has been recorded in the form of digital data to allow anyone having a personal computer to join the networks and partecipate in the creation of open-end artistic works. Some works have been car ried out and exchanged by exploiting the HACKER ART BBS, a digital data bank which can be accessed via computer and modem.

da Strano.net

Il file .rar contiene solo le tracce audio.

Tracklist:

01. Tozzi - Chiari, senza titolo
02. Ludus Pinsky - Tax (NEGAZIONE) - FM (PANKOW), senza titolo
03. RADIO GLADIO - LION HORSE POSSE, "Casa occupata nel tardo pomeriggio"
04. S.F. - Le Role - M.G.Z. (FAR), senza titolo
05. Alessia/Andrea Avanzini - Velena (CYBERCORE) - Gaiani, "E poi chi c'è: Alessia è un trans"
06. Le Role - M.G.Z. (FAR) - S.F., senza titolo
07. FM (PANKOW) - Tax (NEGAZIONE) - Ludus Pinsky, senza titolo
08. Velena (CYBERCORE) - Trans xxx - Gaiani, "Grida il nome nell'apposito spazio"
09. M.G.Z. (FAR) - S.F. - Le Role, senza titolo
10. Cesare (JUGGERNAUT) - De Luca, "Ay No Dub"
11. De Luca - Cesare (JUGGERNAUT), "Mister X"
12. La Repubblica - Fantin, senza titolo
13. Cochi e Renato - Denni (GRONGE), "La canzone intelligente"
14. Campi - Gilero - Velena, "Muoviti muoviti vai avanti (ciò che chiami nostalgia non è assolutamente ciò che sto cercando)"
15. Mariano - Mercuri - R. N., senza titolo
16. Steve Rozz - 'Chip' Boni, "Hipersonix 207 BPM"
17. 'Chip' Boni - Steve Rozz, "Reprise"
18. Mariano - Mercuri - R. N., senza titolo
19. Massimo Contrasto - Mikeletron, "GovernoTagliTasse"
20. Mikeletron - Massimo Contrasto, "PsilocibinaDigitale"
21. Mikeletron - utenti Hacker Art BBS, "Quasimec"
22. Mariano - Mercuri - R. N., senza titolo
23. Bertoni e Serotti - LE FORBICI DI MANITU', "Meteorite in avvicinamento alla tua finestra"
24. Pancrazzi - Riz a Porta - Nannelli - Marescalchi, "CDAB"
25. Nati - Montini, "Modula"
26. Glessi (G.M.M.) - anonimo, "Mandala Random Music"
27. Nannelli - Marescalchi - Pancrazzi - Riz a Porta, "ABCD"
28. Riz a Porta - Nannelli - Marescalchi - Pancrazzi, "DABC"
29. Marescalchi - Pancrazzi - Riz a Porta - Nannelli, "BCDA"
30. Musica e Immagine, "Lo stitico"
31. LE FORBICI DI MANITU' - Bertoni e Serotti, "1:1"
32. Montini - Leddi (STORMY SIX), "RND6TU.MID"
33. Leddi (STORMY SIX) - Montini, "43b44mv3"
34. Montini - Nati, "Strutture molecolamellari"
35. Chiari - Tozzi, senza titolo

Autoprodotto
--------------------------------------
Download here

23 aprile 2009

Raw Power - You are the victim #1983

Fondamentale disco d'esordio degli storici hardcorers emiliani capitanati dai fratelli Giuseppe (r.i.p.) e Mauro Codeluppi. Pionieri del genere in Italia, nelle quattordici tracce che compongono l'album si cimentano in un punk hardcore grezzo al punto giusto e mai scontato, che risente l'influenza della lezione di maestri quali BLACK FLAG, CIRCLE JERKS e MINOR THREAT. La furia dei brani, fortemente politicizzati, è sostenuta da spettacolari giri di basso e compressa in non più di due minuti, ma viene penalizzata da una registrazione alquanto scadente che compromette in parte la godibilità del lavoro.
Grazie anche a questo interessante debutto i nostri guadagneranno una notevole popolarità negli States, dove condivideranno il palco con band del calibro di CIRCLE JERKS, ADOLESCENTS, D.O.A., MINOR THREAT, BAD BRAINS, AGNOSTIC FRONT, DEAD KENNEDYS, SUICIDAL TENDENCIES e apriranno nel 1986 lo show di un'allora sconosciuto gruppo chiamato GUNS'N'ROSES.
Hc masters!

Raw Power - Don't let me see it


Tracklist:

a1. Politicians
a2. Police Police
a3. Corrosive Water
a4. Raw Power
a5. Burning the Factory
a6. Hate
a7. State Oppression

b1. Don't Let Me See It
b2. You Are the Victim
b3. Repression
b4. No Card
b5. Death Seller
b6. Power
b7. Nihilist

Meccano records
-------------------------------
Myspace
Download here

*****

21 aprile 2009

Les Incapables - 1...2...3...4 succès! (7") #1997

Onesta band canadese della quale so poco o nulla se non che è stata attiva nella metà degli anni '90. L'eloquente copertina suggerisce le direttive lungo le quali si muovono i quattro: garage, surf, organetti e un sound sporco come il punk. Il tutto interpretato in chiave rigorosamente sixties. Dimenticatevi quindi l'alta fedeltà e gustatevi questo ruvido 7" composto da quattro brani dei quali due strumentali e due cantati nel francese locale, e registrato, come scritto nel retro copertina, "nel nostro garage".
Il merito di aver dato alle stampe questa rarità è, patriotticamente parlando, della romana Teen Sound, filiazione della più conosciuta Misty Lane.

Les Incapables - Pauvre Fou


Tracklist:

a1. Jezabel
a2. Twist-A-Rita

b1. Pauvre Fou
b2. Drag-A-Hula

Teen Sound records
------------------------------
Download here

*****

20 aprile 2009

Woptime/Skruigners/Cripple Bastards - Night of the speed demons #2006

Titolo azzeccato per questo apocalittico live registrato nel 2005 al csa Babylonia di Biella, durante il quale si esibirono almeno due generazioni di hardcorers nostrani.
Ad aprire le danze ci pensano i torinesi Woptime, autori di un hardcore stradaiolo, gutturale nella voce e tecnicamente ben eseguito. Non è proprio il mio genere preferito ma il loro live set è sicuramente apprezzabile.
Decisamente sottotono gli Skruigners i quali, pur eseguendo un'ottima ed efficace scaletta, pagano sicuramente una serata storta del chitarrista (errori, ritardi e un suono a dir poco imbarazzante). Capaci indubbiamente di fare molto meglio, hanno senz'altro sprecato l'occasione di immortalare dal vivo un'antologia dei loro brani migliori.
Completano il massacro quelle leggende viventi dei Cripple Bastards, che sfoderano un'esibizione mostruosa per brutalità e precisione. Splendida la selezione dei pezzi, la prova al microfono di Giulio The Bastard e quella dietro le pelli di Al Mazzotti. Come dire, ancora una volta i vecchi danno merda agli sbarbatelli.
Apprezzabile la qualità della registrazione, di certo superiore alla media (se mai è esistita) in ambito punk hardcore.
Furious party!

Cripple Bastards - Italia di merda


Tracklist:

01. Woptime - Dove Sei?
02. Woptime - Cunt
03. Woptime - Vendetta
04. Woptime - Codice D'Onore
05. Woptime - Giustizia
06. Woptime - Fuoco
07. Woptime - Il Giorno Del Giudizio
08. Woptime - Inferno Sulla Terra
09. Woptime - Woptime
10. Skruigners - Cosa Vi Aspettate?
11. Skruigners - Streghe
12. Skruigners - A Mani Vuote
13. Skruigners - Rispetto
14. Skruigners - 2003
15. Skruigners - Piombo E Neve
16. Skruigners - Uomo Donna Topo
17. Skruigners - Vecchio
18. Skruigners - 200701
19. Skruigners - Libero Per Sempre
20. Skruigners - In Un Angolo
21. Skruigners - Pezzi Bui
22. Cripple Bastards - Respect Or Death
23. Cripple Bastards - Misantropo A Senso Unico
24. Cripple Bastards - When Immunities Fall
25. Cripple Bastards - Get Out And Bite Them
26. Cripple Bastards - Authority? / Asti Punx
27. Cripple Bastards - Necrospore
28. Cripple Bastards - Il Sentimento Non È Amore
29. Cripple Bastards - I Hate Her
30. Cripple Bastards - S.L.U.T.S.
31. Cripple Bastards - 1974
32. Cripple Bastards - Cardboard
33. Cripple Bastards - Being Ripped Off
34. Cripple Bastards - Prospettive Limitate
35. Cripple Bastards - Odio A Prima Vista
36. Cripple Bastards - A Dispetto Della Discrezione
37. Cripple Bastards - Bomb ABC No Rio
38. Cripple Bastards - Italia Di Merda
39. Cripple Bastards - I Wonder Who The Real Cannibals Are
40. Cripple Bastards - Il Tuo Amico È Morto

Tube records
-------------------------------------------------------
Woptime Myspace
Skruigners Myspace
Cripple Bastards Myspace
Download here

*****

17 aprile 2009

DNA - Dna on dna # 2004

Ridurre e comprimere il suono. Ricondurlo al nucleo di un codice primario. Questo il progetto DNA, gruppo audace e fugace, una breve vita in transito casuale tra Via Sperimentale e Largo Avanguardia. Fermata in Corso No-Wave. Suono grezzo, prima di essere trasformato da un qualsivoglia coordinamento neurale in sequenza ordinata e riconoscibile. Filamenti sonori dalle origini più disparate uniti da un unico filo conduttore, il rumore. Ci voleva forse il tramestio inconsulto di una banda di disabili utilizzatori di strumenti musicali per ricodificare, è il caso di dirlo, il rapporto esistente tra suono e musica.
Questo Dna on Dna ha se non altro il merito di raccogliere, in una sorta di cronistoria, praticamente tutto il materiale prodotto in studio da questa band newyorkese nei suoi 4 anni di vita, dal 1978 al 1982.
recensione: Rocklab

Tracklist:

01. You & You
02. Little Ants
03. Egomaniac's Kiss
04. Lionel
05. Not Moving
06. Size
07. New Fast
08. 5:30
09. Blonde Red Head
10. 32123
11. New New
12. Lying On the Sofa Of Life
13. Grapefruit
14. Taking Kid to School
15. Young Teenagers Talk Sex
16. Delivering The Good
17. Police Chase
18. Cop Buys A Donut
19. Detached (early version)
20. Low
21. Nearing
22. 5:30 (early version)
23. Surrender
24. Newest Fastest
25. Detached
26. Brand New
27. Horse
28. Forgery
29. Action
30. Marshall
31. A New Low
32. Calling To Phone

No More records
-----------------------------------------
Myspace tribute
Download here


*****

15 aprile 2009

Morkobot - Mostro #2006

Sin dagli albori delle prime galassie la voce di Morkobot riecheggiava solenne oltre le atmosfere sature di gas dei pianeti in evoluzione.
Dominatore delle forze magnetiche e regolatore ancestrale dei flussi di coscienza, Morkobot è tornato a farsi sentire anche sulla terra attraverso i suoi tre messaggeri Lin, Lan, Len brutalmente sottomessi al suo volere.
Morkobot è un suggestivo ibrido sonico che mescola space-psych-postrock nel suo calderone strumentale.
Un'atmosfera magmatica e liquida trasporta l'ascoltatore in un mondo psichedelico e caotico in cui le vibrazioni diventano dense come colla, la luce e il buio si rincorrono in un continuo mutare di frastuono lisergico: si passa da momenti di potente rabbia ad improvvisi silenzi e pause di lento divenire e viceversa.
Mostro, il secondo lavoro di Morkobot, è un'esperienza sensoriale in cui molteplici generi musicali si mescolano divenendo così estremi che una definizione per descrivere la musica diventa impossibile.
Da JOHN ZORN ai BLACK SABBATH, dai PINK FLOYD ai PRIMUS, dai GODFLESH agli HAWKWIND... il passato ed il presente sembrano mescolarsi in un enorme groviglio sonoro che prende il nome di Morkobot!
Recensione: Supernatural Cat
Artwork: Malleus

Tracklist:

01. Tobokrom
02. Zorgongollac
03. Kaklaipus
04. Cammut
05. Skrotokolm
06. Poldon

Supernatural Cat
--------------------------------
Myspace
Download here

*****

14 aprile 2009

Le Tigre - This island #2004

Le Tigre nascono ad un concerto delle BIKINI KILL a Portland, Oregon, più o meno una decina di anni fa. Dal punk all’electro mantenendo la medesima attitudine, e conservando soprattutto lo stesso approccio (nel senso di "visione del mondo") femminista-radicale.
La forza della band americana, tutta al femminile, è proprio la potenza d' impatto tipica del punk, con testi d' assalto, unita però alla manipolazione elettronica del sound: tastiere e sinth hanno una grandissima importanza nei loro brani. E l' effetto è dirompente.
Rrriot girls!

Tracklist:

01. On the verge
02. Seconds
03. Don't drink poison
04. After dark
05. Nanny nanny boo boo
06. TKO
07. Tell you now
08. New kicks
09. Viz
10. This island
11. I'm so excited
12. Sixteen
13. Punker plus

Universal
--------------------------------------
Myspace
Download here

*****

8 aprile 2009

Adult. / The Dirtbombs - Split (7") #2004

Semplicemente splendido questo sette pollici, in edizione limitata a 3000 copie numerate a mano, nato dalla collaborazione tra Adult. e The Dirtbombs. All'apparenza sembrerebbe che ad accomunare i due gruppi sia soltanto la loro coincidenza geografica (entrambi provengono infatti da Detroit), ma in realtà il risultato finale dimostra l'opposto. E se è vero che i primi stravolgono maggiormente, riscrivendola in the Adult. way, la versione originale della garage band, questi ultimi invece, presentano una fortunatissima rielaborazione del decandentismo sintetico del duo-marito-e-moglie, sfornando un autentico capolavoro minimale e oscuro, nel quale il loro retroterra da rocker incalliti non viene smorzato dalla materia elettronica che hanno scelto di reinterpretare.
Altro materiale degli Adult. qui e qui.
Electro/meets/Garage/meets/Electro!


Tracklist:

a1. Adult. - Pray for pills

b1. The Dirtbombs - Lost love

--------------------------------------
Adult. Myspace
The Dirtbombs Myspace
Download here

*****

7 aprile 2009

Motorama - No bass fidelity #2003

Le Motorama sono in tre e vengono da Roma. Una suona la batteria, una la chitarra e l'altra canta. Tanto basta. Fanculo al basso, dunque, e a tutti gli stereotipi da rock band confezionata. La loro attitudine punk viene sottolineata anche da sonorità lo-fi: il loro garage r'n'r, minimale, ruvido, sporco e tremendamente efficace, richiama alla memoria la blues acido di JON SPENCER, il furore bastardo degli STOOGES e il rumorismo schizofrenico di certi SONIC YOUTH.
Davvero niente male per essere un disco d'esordio, registrato per di più in presa diretta nello studio. L'asso nella manica potrebbe forse essere il poliedrico Cristian Bugatti (alias BUGO) alla produzione?
Anyway, bad girls will rock your ass!

Tracklist:

01. Lucienne
02. Spastic song
03. Wild girl
04. 77
05. Nag
06. Drive mary home, babe
07. Possession
08. Call me not
09. Your boots
10. Teenage stomp!
11. Bow-shaped lips
12. Motorama
13. Devil's fudge cake [666]

Bar La Muerte / Vida Loca records
-----------------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****

4 aprile 2009

Affluente - Discografia

Direttamente dalla provincia marchigiana, gli Affluente sono uno dei gruppi più impegnati e radicali della nostra italietta. Formatisi agli inzi degli anni '90, i cinque hanno subito registrato due 7" e uno split con i quali si sono guadagnati l'attenzione del "pubblico". Nonostante siano passati quindici anni gli ep in questione sono tuttora tremendamente efficaci ed attuali. Il loro è un hardcore vecchia scuola, minimale, che con pochi e semplici accordi riesce comunque ad avere un forte impatto sull'ascoltatore. Punto di forza della band sono senza dubbio le liriche che, manco a dirlo, sono caratterizzate da una critica libertaria e senza compromessi alle troppe ingiustizie che ci circondano, alla quale però viene affiancata una sagace ironia che rende il tutto ancora più godibile. Ciò è reso possibile dalla bravura del cantante/scrittore Carlo Cannella, già autore della storia punk La città è quieta...ombre parlano che racconta in maniera esemplare le vicissitudini della scena ascolana degli anni '80.
Nel 2000, invece, registrano il loro capolavoro, True sounds of liberty, nel quale i nomi delle grandi band punk-hc internazionali vengono tradotti per dare il titolo a piccole gemme di hardcore furioso ed anarchico. La musica, sostanzialmente immutata, guadagna in freschezza grazie anche a una registrazione "tecnologicamente evoluta".
Nel 2006 è il turno di Libera Fame, valido seguito del precedente, che vede impegnato per l'ultima volta al microfono il Cannella e che potete trovare qui.
Quest'anno hanno inciso un nuovo split con i CONTRASTO e se mi avanza qualche euro in tasca, magari stasera me lo compro...
Fondamentalismo hardcore!

Logica dominante (7") #1993

Tracklist:

a1. Società affluente
a2. Donna, para il culo!
a3. Con dio dalla tua parte

b1. Legge dei ricchi

b2. Muori nel dolore
b3. Democrazia (di A. Rimbaud)

Soa records
--------------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****


Moltitudine suina (7") #1994

Tracklist:

a1. Rinneghiamo dio
a2. Un posto chiamato "me ne frego"
a3. L'Italia ai negri
a4. Bocche incolte
a5. Forza Italia

b1. Su la testa
b2. Missione di piacere
b3. Fantasmi della vita
b4. Non soggetto al cambiamento

Applequince records
--------------------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****


Split with Monkey's Factory #1995
(incompleto - manca traccia 11)

Tracklist:

01. Declino
02. La democrazia non fa per me
03. No
04. Ti farò male
05. News management
06. Al limite
07. Un aspetto delle cose
08. Mai! Mai! Mai!
09. Tribù dei ben vestiti
10. Credo in me
(incompleto - manca traccia 11)

Fabbrika Bulloni
------------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****


T.S.O.L. #2000

Tracklist:

01. Bandiera Nera
02. Esperimenti Uniti D'America
03. Battaglione Di Santi
04. Gli Idioti Del Circolo
05. Codice D'Onore
06. Approccio Negativo
07. Articoli Di Fede
08. Piacere Malato
09. Decontrollo Del Sistema Sociale
10. Proprietà Del Governo
11. Scelta Uniforme
12. Vuoto
13. Abuso Verbale
14. Sporchi Marci Imbecilli
15. 7 Secondi
16. Corrosione Della Conformità
17. Causa Di Morte: Adrenalina
18. Incerti Al 76%
19. Pupazzi Di Carne
20. Distorsione Sociale

Goddamn Church
---------------------------------------------
Myspace / Official website
Download here

*****

3 aprile 2009

Warlock Pinchers - Deadly kung fu action / Pinch a loaf #1989

Altra stranezza acquistata per caso anni fa. I Warlock Pinchers sono cinque pazzi di Denver che, con pochi strumenti, tanti rumori, qualche campionamento e una beatbox, si producono in un rap demente e volgare (significativo il brano Morrisey rides a cockhorse) mischiato a ritmiche e accordi presi dal punk più ignorante. L'unico punto di riferimento, data la mia limitata conoscenza del genere, può essere il crossover dei primi BEASTIE BOYS. Il disco nel complesso, essendo formato da due album (il secondo è il loro lp d'esordio Pinch a loaf del 1988), può risultare alquanto monotono, ma non mancano, soprattutto nel primo episodio, brani coinvolgenti e azzeccati.
Qui potete leggere un'esauriente intervista (in inglese).
White trash!

Tracklist:

01. We Got The Beast
02. Where The Hell Is Crispin Glover
03. Arnie
04. Flaming Mimes
05. Anthem Five
06. Back In Black
07. Devil Without A Pause
08. Deadly Gary Fu
09. Morrissey Rides A Cockhorse
10. Curious George & The Ayatollah

11. Arsenic Chick
12. Watch Me Rizz Off!
13. Wayne The Dead Battery Guy
14. Phone Fun 1
15. Let's Get Maced
16. Fruit Stripe Gum
17. Jolt Is...
18. Manamana
19. Hey Bud
20. King O' Lyrics
21. Ladies And Gentlemen, Master Magician Doug Henning And His Wife Wendy, Let's Kill Them!
22. Sermon 1
23. Curious George & The Anti-Christ
24. Sermon 2
25. The Great Way
26. Billy The Scab
27. Anthem Four
28. Phone Fun 2
29. Ballad Of The Brothers Chuck
30. They Said Something About You
31. I Think We're Tiffany
32. Epilogue

Boner records
----------------------------------------------
Myspace
Download here

*****